Crea sito

STUDIO APICELLA - Consulenze tecniche e Formazione - Castellammare di Stabia


Vai ai contenuti

Certificazione energetica a Castellammare di Stabia - Napoli

La certificazione energetica attesta le prestazioni energetiche di un immobile, in modo che sia possibile confrontare tali prestazioni rispetto ai valori di riferimento previsti dalla legislazione tecnica vigente; inoltre, suggerisce soluzioni tecnichei per il miglioramento del rendimento energetico dell’edificio.

L’Attestato di Prestazione Energetica (A.P.E.), riporta in modo schematico e grafico i risultati dell'analisi energetica delle caratteristiche termiche dell'immobile. In analogia a quanto previsto per gli elettrodomestici e per le lampade, l’immobile è inserito in una classe energetica che varia dalla A+ (edifici a bassissimo consumo energetico) fino alla G (edifici ad alto consumo). L'A.P.E. (attestato di prestazione energetica) è sempre obbligatorio per le nuove costruzioni. Per gli immobili esistenti è richiesto in caso di vendita o locazione e per accedere alle detrazioni fiscali legate al risparmio energetico.

Ci si può rivolgere al nostro Studio per far effettuare l'analisi e la diagnosi energetica del proprio immobile in qualsiasi momento, anche per l'ottenimento delle detrazioni fiscali previste sulle spese di recupero energetico. Non bisogna accontentarsi della classe energetica G imposta dalle agenzie immobiliari. Il vostro immobile, se dotato di una certificazione energetica che attesti delle prestazioni termiche superiori a quelle previste per la classe G, può aumentare notevolmente il suo valore sul mercato immobiliare.

L'autocertificazione dell'immobile in classe G è vietata e sono da ritenersi nulli tutti i contratti accompagnati da tale documento. Infatti, il comma 4, art.2 del Decreto Ministeriale del 22 novembre 2012 elimina la possibilita' per i proprietari di edifici di autocertificare la classe energetica G.

Certificazione energetica e detrazioni fiscali
Ai sensi della Legge 147 / 2013 (Legge di Stabilità 2014), le detrazioni fiscali riconosciute per gli interventi di efficienza energetica, sono prorogate nella misura del 65%, per spese sostenute dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2014 e nella misura del 50%, per spese sostenute dal 1° gennaio 2015 al 31 dicembre 2015. Nel caso di interventi relativi a parti comuni di edifici condominiali o che interessino tutte le unità di un condominio, queste detrazioni sono prorogate nella misura del 65%, per spese sostenute dal 6 giugno 2013 al 30 giugno 2015. E nella misura del 50%, per spese sostenute dal 1° luglio 2015 al 30 giugno 2016.

A.P.E.

Home | Sicurezza sui luoghi di lavoro | Antincendio | Certificazione energetica | Ambiente | Formazione | Contatti | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu